Web design agency Bologna
News / La scelta del font
La scelta del font

La scelta del font

Non è facile scegliere il giusto font quando creiamo un sito web, una volta le web agency dovevano scegliere tra i font che sicuramente erano installati nel sistema operativo di chi visitava il sito, per cui la scelta cadeva fra Arial, Times New Roman, Verdana, Georgia e pochi altri.

Oggi il discorso è cambiato radicalmente, possiamo caricare tutti i font che vogliamo nei siti web, free o a pagamento, oppure da librerie online come Google Fonts, l'ampia scelta può diventare quasi più un problema che un vantaggio.

Esistono migliaia di fonts e decidere quali scegliere non è facile, bisogna considerare che quando ci occupiamo di realizzazione siti web dobbiamo calibrare tutto l'aspetto comunicativo dell'intero progetto e se possibile creare un'immagine coordinata, font compreso, di tutta la comunicazione.

Occorre poi considerare la funzionalità oltre che l'estetica, se abbiamo testi lunghi i font serif (ovvero graziati) sono un po' più scomodi da leggere rispetto ai font sans serif (senza grazie) che risultano più leggibili e rilassanti nella lettura.

Senza considerare i font calligrafici che risultano molto difficili da leggere se usati nel corpo del testo, meglio se usati solo per i titoli.

ND realizzazione siti web Bologna - contattai per il tuo nuovo progetto online!

I caratteri serif (graziati) sono più eleganti, si adattano meglio a progetti per esempio di studi legali, notai, professionisti e mondo del lusso, tuttavia la nostra agenzie web tende a evitarli nel corpo del testo utilizzandoli principalmente per i titoli perché se portati in piccole dimensioni la lettura diventa difficile e anche esteticamente non sono il massimo in paragrafi molto corposi.

I caratteri sans serif (senza grazie) risultano più leggibili, moderni, minimal e a nostro avviso stancano molto meno nel lungo periodo, adattandosi perfettamente a tantissime tipologie di grafiche, utilizziamo molto l'Helvetica e altri font derivati da questo storico font nato nel 1957 e ancora oggi uno dei più attuali e moderni in circolazione.

Centinaia di aziende hanno il logo formato da caratteri dell'Helvetica, pensate alle due 'A' dell'America Airlines, la Bank of America, le italianissime Aprilia e banca BPER, Jeep, Kartell, Motorola, Panasonic, Smeg ...

e potremmo continuare per ore.

Quando utilizziamo un font, sia che si tratti di creazione siti web o che si tratti di stampa dobbiamo verificare che abbia tutti i caratteri giusti, a volte quelli gratuiti sono incompleti, esempio non hanno i caratteri speciali come la @, verificare la resa nelle diverse misure e anche che abbiamo i diritti per utilizzarli.

About › siamo una web agency con sede a Bologna specializzata in realizzazione siti web, comunicazione e web marketing.

Info › per maggiori informazioni sui nostri servizi contattaci oppure chiamaci al numero 347.2433781.

Potrebbe interessarti anche

Commenti sui blog

Ricopre ancora una notevole importanza ottenere dei commenti sul proprio blog, al contrario di quello che si può pensare a causa dei social network che stanno soppiantando questa funzionalità all'interno dei...
Leggi

Linee guida dei rich snippets

L'argomento è stato trattato sul Google webmaster help forum dove un utente chiedeva spiegazioni in merito a una penalizzazione ricevuta, in pratica gli sono stati contestati diversi punti, occorre quindi fare...
Leggi

La scelta del font

I caratteri serif (graziati) sono più eleganti, si adattano meglio a progetti per esempio di studi legali, notai, professionisti e mondo del lusso, tuttavia la nostra agenzie web tende a evitarli...
Leggi

Scopri tutti i servizi di davidenanni.it
Web Agency
Bologna // Riccione // Rimini